Come funziona l’orecchio

//Come funziona l’orecchio

Come funziona l’orecchio

L’orecchio umano è un apparato perfetto con una sensibilità che lo rende il più complesso sistema sonoro esistente.

L’orecchio è formato da numerosi meccanismi fisiologici, e un danno od un deterioramento di uno qualsiasi di essi può tradursi in difficoltà uditive.

Il suono viene prodotto da una sorgente in grado di perturbare lo stato di riposo delle molecole dell’aria(o più genericamente del mezzo che attraversa), le quali iniziano ad oscillare avanti e indietro, concentrandosi ed allontanandosi a determinare una variazione di pressione. In questo modo si dà luogo ad un fenomeno percepito dall’udito come sensazione acustica.

Per comprendere in che modo riusciamo a sentire e necessario osservare un breve riepilogo dell’anatomia dell’apparato uditivo.

Com’è suddiviso l’orecchio

L’orecchio è suddiviso in:

Orecchio esterno

E’ composto dal padiglione auricolare, che termina con l’orifizio del condotto o canale uditivo esterno. In profondità il condotto è chiuso dalla membrana timpanica. Il suono sotto forma di onda viene incanalato dal padiglione e dal condotto sino alla membrana timpanica. Qui il suono viene tradotto dalla membrana in vibrazione e trasmesso all’orecchio medio.

L’orecchio medio

Ha il compito di trasferire il suono incidente da un mezzo gassoso quale l’aria ad un mezzo liquido, ovvero i liquidi labirintici, presenti nell’orecchio interno. Nell’orecchio medio, collegati con la membrana timpanica, sono individuabili gli ossicini (martello, incudine e staffa). I loro movimenti, provocati dal timpano, sono amplificati di venti volte e vengono trasmessi così all’orecchio interno.

L’orecchio interno

E’ caratterizzato dalla coclea, una struttura a forma di conchiglia contenente il liquido, dotata di cellule cigliate. Ogni cellula risponde a frequenze diverse e consente di captare un’intera gamma di suoni, dai gravi agli acuti. Le cellule cigliate, quando sono stimolate, inviano impulsi nervosi elettrici al nervo acustico e quindi all’encefalo.

LO SAPEVI CHE…
Le ossa più piccole del corpo umano si trovano all’interno dell’orecchio ! Si chiamano: Martello, Incudine e Staffa

2018-04-03T10:48:15+00:00